Oli combustibili

Oli da combustione

oli calore

L'olio combustibile viene utilizzato principalmente per la produzione di calore per l'industria, per la produzione di energia termoelettrica e per la propulsione delle navi. Gli oli combustibili si ottengono facendo subire al residuo atmosferico un trattamento di cracking termico all’impianto di visbreaking, che provoca la “rottura” delle molecole di idrocarburi a catena lunga in molecole con meno atomi di carbonio.

La classificazione degli oli da combustione è basata sulla viscosità (oli fluidissimi, fluidi, semifluidi, densi) e sul contenuto in zolfo che, in Italia, non deve essere superiore per l'olio fluido al 3%, per l'olio denso ATZ al 4%, per l'olio BTZ all'1% e per l'olio STZ 0,3%. Le norme che regolamentano la qualità dell’olio combustibile sono DPCM 8 marzo 2002 per usi stazionari a livello nazionale e ISO 8217 per uso marina a livello mondiale.

TAOIL di F.LLI TANTARO srl | SNC, Viadotto Bovarella - 91018 Salemi (TP) - Italia | P.I. 00061540811 | Tel. +39 0924 67522 | Fax. +39 0924 67626 | info@tantaro.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite